menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei carabinieri

L'intervento dei carabinieri

Pizzicato senza biglietto sul pullman, aveva appena derubato due negozi

L'episodio mercoledì mattina tra Oderzo e Ponte di Piave: arrestato dai carabinieri un 24enne moldavo. Tra la refurtiva tre profumi, una bottiglia di wiskey e un tablet

Aveva messo a segno una serie di piccoli furti in alcuni negozi di Oderzo ed è stato scoperto perchè viaggiava, senza il biglietto, a bordo di un pullman diretto verso casa, con uno zainetto trapieno di refurtiva. A finire in manette B.K. un cittadino moldavo di 24 anni, domiciliato a Motta di Livenza, con vari precedenti penali alle spalle per furti. Lo straniero è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì dai carabinieri di Ponte di Piave e si trova ora agli arresti domiciliari. Il controllo che gli è risultato fatale è avvenuto alle 11 circa: a indurre i carabinieri della stazione di Ponte di Piave ad intervenire è stato l'autista della Mom, dopo aver scoperto che il passeggero non aveva il biglietto.

La merce ritrovata perquisendo il 24enne consisteva in tre confezioni di profumi (al "Tigotà"), una bottiglia di whiskey (sparito dal supermercato Segato) ed un tablet (ritrovato a bordo dell'auto dello straniero) che è stato trafugato presso l'abitazione di un cittadino. L'arresto del 24enne è stato convalidato: inflitto nei suoi confronti l'obbligo di presentazione in caserma due volte alla settimana, in attesa del processo che sarà celebrato in seguito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento