rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Oderzo

Un commento di troppo su una ragazza, studente malmenato

L'episodio era avvenuto lo scorso aprile a Oderzo. Grazie ai filmati di alcune telecamere sono stati identificati dai carabinieri della Tenenza gli autori del pestaggio ai danni di un 19enne

Un 16enne di origini albanesi, un 17enne italiano ed un 30enne di origini albanesi, tutti residenti nell’opitergino, sono stati denunciato dai carabinieri della Tenenza di Oderzo per lesioni personali aggravate ed omissione di soccorso perchè ritenuti responsabili di un’aggressione, al culmine di una lite per futili motivi (pare scaturita da qualche scambio di battute su alcune ragazze presenti), avvenuta verso le 19.30 del 24 aprile scorso all’interno dei giardini pubblici comunali Cà Diedo di Oderzo

Nel mirino del gruppo uno studente 19enne del posto. Il malcapitato, dopo essere stato accerchiato, è stato colpito con calci e pugni, perdendo momentaneamente i sensi mentre i suoi aggressori si allontanavano senza prestargli soccorso. Nella circostanza, il personale del 118 giunto sul posto con i militari dell’Arma aveva soccorso e accompagnato presso il locale nosocomio il malcapitato cui venivano diagnosticati un trauma cranico commotivo, una momentanea amnesia ed altre contusioni al volto giudicate guaribili con alcuni giorni di prognosi.

Determinanti per le investigazioni le riprese acquisite dai militari dell’Arma dagli impianti di videosorveglianza comunali ubicati nel parco pubblico e le testimonianze di altri giovani (estranei ai fatti) presenti in loco al momento dell’aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un commento di troppo su una ragazza, studente malmenato

TrevisoToday è in caricamento