Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Oderzo

Avrebbe sfruttato una prostituta da cui si era trasferito, assolto 47enne

Marco Cattai, pluripregiudicato, era accusato di essersi approfittato di una donna di Oderzo che gli aveva dato ospitalità in un periodo di difficoltà economiche e familiari e che era stata la badante della madre

E' stato assolto  dal'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione Marco Cattai, 47anni, accusato di aver approfittato di una donna di Oderzo, che oltre ad essere una sua conoscente era stata anche la badante dell'anziana madre. L'uomo era finito  a processo insieme ad Alessandro Rossetto, 49 anni, chiamato a rispondere del reato di favoreggiamento.

Cattai, attualmente detenuto per una serie di truffe e che finirà la propria pena nel 2026, era stato ospitato dalla donna in un momento di difficoltà economica e di crisi familiare. Si sarebbe impossessato del denaro che questa racimolava con le prestazioni sessuali che offriva occasionalmente, per poi utilizzarlo per le sue necessità.

Il 47enne (difeso dall'avvocato Stefano Pietrobon) è stato assolto dai giudici del collegio perché il fatto non sussiste. Una sentenza di prosciogliemento è toccata anche a Alessandro Rossetto (difeso dall'avvocato Barnaba Battistella). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avrebbe sfruttato una prostituta da cui si era trasferito, assolto 47enne
TrevisoToday è in caricamento