Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Oderzo

Male di vivere, 19enne si toglie la vita

Terribile tragedia a Oderzo, a scoprire il corpo senza vita del giovane sono stati i genitori. Nessun biglietto lasciato. Sull'episodio indagano i carabinieri

A trovare il suo corpo, ormai privo di vita, sono stati i genitori: avevano tentato di chiamarlo al telefono ma lui non rispondeva. Quando sono rientrati ecco l'amara scoperta: il loro figlio si era impiccato ad un albero del giardino. Una tragedia atroce quella che si è consumata nel pomeriggio di ieri, 10 settembre, a Oderzo, poco dopo le 17. A togliersi la vita  un ragazzo di appena 19 anni. Sul posto sono giunti i carabinieri della Tenenza che ora indagano per definire i contorni di quanto accaduto. Non sono stati lasciati biglietti per giustificare il gesto. La notizia si è rapidamente diffusa: il giovane era una persona conosciuta, attiva nella comunità, ed ex studente dell'alberghiero. In serata alcuni giovani avrebbero dovuto mettere in scena un recital che è stato però annullato, tanto era lo sconvolgimento per l'episodio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, 19enne si toglie la vita

TrevisoToday è in caricamento