rotate-mobile
Cronaca Oderzo

Tenta di baciare un 16enne e poi la colpisce al collo, a processo un 23enne

Il ragazzo, originario del Mali, l'11 febbraio del 2021 avrebbe aggredito la giovane mettendole le mani sui fianchi. Una volta respinto le avrebbe dato un violento pugno

Si è avvicinato ad una ragazzina, l'avrebbe presa per i fianchi e avrebbe tentato di baciarla sulla bocca. Alla reazione della giovane allora l'avrebbe picchiata con un pugno al collo e le avrebbe strappato di dosso la felpa. E' di violenza sessuale il reato di cui deve rispondere un 23enne, originario del Mali, che il l'11 febbraio di due anni fa, a Oderzo, avrebbe aggredito una giovane, che al tempo dei fatti aveva 16 anni, cercando con lei un approccio di tipo sessuale.

Il 23enne si sarebbe avvicinato alla ragazza che stava seduta lungo una via pubblica. Poi, appoggiando il peso del corpo su di lei, avrebbe tentato di baciarla, mettendole le mani intorno ai fianchi. La 16enne avrebbe però reagito, allontanando l'aggressore. Lui allora, una volta respinto, le avrebbe inferto un cazzotto al collo e l'avrebbe spinta a terra. Nel corso della breve colluttazione che ne è seguita le avrebbe strappato di dosso la felpa che la giovane stava indossando.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di baciare un 16enne e poi la colpisce al collo, a processo un 23enne

TrevisoToday è in caricamento