rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Oderzo

Aggredisce i poliziotti che lo avevano soccorso dopo una rissa

Denunciato dalla polizia di Udine un 25enne di Oderzo. L'episodio è avvenuto venerdì notte. Il giovane è stato trovato in piazza Primo Maggio dagli agenti con il volto insanguinato

ODERZO Quando i poliziotti che piantonavano la zona lo hanno visto con il volto insanguinato si sono avvicinati per ottenere spiegazioni, ma come risposta hanno ricevuto una serie di insulti e il rifiuto di esibire i documenti. È così che un 25enne residente a Oderzo - nella Marca trevigiana - è stato condotto in Questura nella serata di venerdì.

Il giovane era assieme ad un gruppo di persone. Una di queste ha fornito agli agenti una spiegazione possibile della dinamica dell’incidente: la vittima sarebbe stata colpita al volto da un altro soggetto, poi dileguatosi velocemente. Il ferito, dopo aver espletato le formalità per la denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale (non ha voluto invece denunciare l’aggressore), è stato condotto in ospedale per farsi suturare la profonda ferita all’arcata sopracciliare che ha rimediato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i poliziotti che lo avevano soccorso dopo una rissa

TrevisoToday è in caricamento