menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio via Ghirada, numerosi i litigi tra Roberto Magri e il figlio Bruno

La moglie della vittima, Maria De Waal, ha confermato che i rapporti tra Roberto e Bruno Magri erano molto tesi, tanto che il figlio, musicista, preferiva farsi chiamare con il cognome della madre

Un rapporto fatto di incomprensioni, scontri e litigi quello tra Roberto Magri e il figlio Bruno. L'ultimo, l'ennesimo, finito nel modo più tragico.

Una tragedia che nessuno avrebbe mai presentito: per i vicini quella dei Magri appariva una famiglia tranquilla. Pochi i commenti rilasciati dai residenti del quartiere, letteralmente preso d'assalto da giornalisti e troupe televisive nelle ore successive al delitto.

Si sarebbe trattato di pochi attimi: una reazione impulsiva, quella di Bruno, che si sarebbe scagliato sul padre senza dargli il tempo di reagire. Il motivo della lite, però, non è ancora stato chiarito.

Da quanto si è appreso il giovane si sarebbe reso conto della gravità di quanto accaduto solo durante l'interrogatorio.

Al pm Valeria Sanzari, che lo ha ascoltato durante la notte, Bruno ha parlato di quel rapporto difficile e del distacco tra lui e il padre, del quale aveva rigettato persino il cognome. Racconto confermato anche dalla madre, Maria De Waal.

Bruno De Waal: si fa chiamare così sui social network e nell'ambiente musicale. Il 21enne frequenta il conservatorio ed è cantante e chitarrista di una band Prog epic metal, di ispirazione scandinava, i Chronicles of War, molto nota nella zona.

Sgomenti gli altri membri del gruppo, che appena appresa la notizia hanno raggiunto l'abitazione di via Ghirada e recuperato Tuixi, il cane di Bruno, che guaiva disperato.

Roberto, invece, era stato per 25 anni manager di una multinazionale che produce aerei, la Swiss Avio Engineering. Per anni aveva girato all'estero e aveva vissuto anche a San Paolo del Brasile, dove aveva lavorato come impresario edile.

Nell'ultimo periodo sembra che il 55enne, che aveva lasciato il lavoro, soffrisse di crisi depressive e forse proprio queste potrebbero essere state alla base delle incomprensioni con il figlio, che dopo l'interrogatorio è stato trasferito all'ospedale Ca' Foncello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento