rotate-mobile
Cronaca Villorba

Omicidio di Villorba: tra gli indagati anche una ragazza

Colpo di scena nelle indagini sulla morte di Igor Ojovanu, il ragazzo moldavo accoltellato a fine settembre a Fontane. La ragazza indagata è una ventenne accusata di favoreggiamento

C'è un'importante novità nelle indagini sull'omicidio che è costato la vita al giovane Igor Ojovanu, il ragazzo di origini moldave ucciso da una coltellata alla schiena la sera del 28 settembre scorso a Fontane di Villorba.

Come riporta "Il Gazzettino di Treviso" nelle scorse ore gli investigatori hanno ascoltato la testimonianza della fidanzata di Florin Ionut Stingaciu, il 26enne romeno attualmente in carcere come principale accusato e presunto responsabile dell'omicidio. Stando alle parole della giovane, la sera dell'assasinio un'altra ragazza sarebbe scesa in strada raccogliendo l'arma del delitto e nascondendola in un cassetto dopo averla ripulita. La donna del mistero sarebbe una ventenne di origini moldave iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di favoreggiamento. La giovane aveva fatto perdere le sue tracce dalla notte dell'omicidio fino al 27 dicembre quando è stata fermata all'aeroporto di Treviso poco prima di salire su un volo diretto in patria. Interrogata dal pm Brunetti la ventenne avrebbe confermato di essere stata nell'appartamento di Fontane la sera dell'omicidio ma quando le è stato chiesto se era stata lei ad aver fatto sparire l'arma del delitto la giovane si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Dopo l'interrogatorio la ragazza indagata ha preso un aereo ed è tornata in Moldavia non prima di annunciare agli investigatori che sarebbe tornata presto nella Marca per raccontare la sua verità. La recente testimonianza della fidanzata di Florin Ionut Stingaciu, se confermata, potrebbe però aggravare di molto la posizione della ventenne finita nel registro degli indagati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Villorba: tra gli indagati anche una ragazza

TrevisoToday è in caricamento