menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: il piazzale dov'è avvenuto l'incidente (Foto dal sito Autotrasporti Bazzon Bruno)

In foto: il piazzale dov'è avvenuto l'incidente (Foto dal sito Autotrasporti Bazzon Bruno)

Schiacciato dal cassone di un camion: operaio di 28 anni ricoverato in Rianimazione

Alessandro Trimigno, residente a Vedelago, resta in prognosi riservata dopo l'incidente avvenuto martedì 26 maggio nel piazzale di un'azienda di autotrasporti a Rosà, nel Vicentino

Bacino, gamba e costole fratturate oltre a svariate lesioni interne: Alessandro Trimigno, operaio di 28 anni residente a Vedelago, resta ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale San Bassiano a Bassano del Grappa.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", martedì 26 maggio, verso le ore 19, il giovane è rimasto coinvolto in un grave incidente sul lavoro avvenuto nel piazzale della ditta di autotrasporti Bazzon Bruno S.N.C. con sede in Via Segafredo a Rosà, in provincia di Vicenza. Le prime ricostruzioni sulla dinamica dell'incidente, eseguite dallo Spisal e dai carabinieri, avrebbero accertato che Trimigno sarebbe stato schiacciato contro un muro dal cassone di un mezzo pesante in movimento nel piazzale dell'azienda. A dare l'allarme al Suem 118 sono stati i titolari dell'azienda che opera da diversi anni anche nel settore dello smaltimento rifiuti. Ricoverato in ambulanza al pronto soccorso San Bassiano, Trimigno è stato operato d'urgenza. Dopo l'intervento il 28enne è ancora ricoverato sotto stretta osservazione nell'ospedale vicentino. La Procura di Vicenza è stata informata dell'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento