menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospensione ordinanza antismog, Manildo: “Al via pedonalizzazione"

Odinanza antismog sospesa a partire dal 9 dicembre fino al 6 gennaio, in coincidenza con le iniziative che animeranno le piazze

Odinanza antismog sospesa a partire dal 9 dicembre fino al 6 gennaio, in coincidenza con le iniziative che animeranno le piazze e le vie del centro cittadino durante il periodo di Natale. L’ultimo giorno di applicazione dell’ordinanza contro l’innalzamento delle polveri sottili a Treviso sarà quindi venerdì 6 dicembre, quando la città si preparerà ad ospitare il percorso natalizio di mercatini e bancarelle, nato dalla collaborazione tra Comune di Treviso, associazioni di categoria e commercianti del centro.
“Il percorso e le iniziative che presenteremo nei prossimi giorni – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – è il frutto di un tavolo istituito qualche mese fa con l’obiettivo di rivitalizzare il centro storico e le attività commerciali che lo popolano. Grazie al lavoro di tre assessorati, attività produttive, mobilità, cultura e turismo, alla partecipazione delle associazioni di categorie e dei commercianti trevigiani il Natale sarà ricco di iniziative ed eventi”.  
Il periodo di sospensione dell’ordinanza coinciderà anche con la fase di pedonalizzazione sperimentale del centro cittadino. Come noto la zona a traffico limitato verrà estesa tutti i giorni h 24 nelle seguenti vie e Piazze: Ponte Rinaldi, Piazza Rinaldi, via Campana, Ponte S.Francesco, Piazza S. Vito , via Municipio (Tratto da Piazza S.Vito fino all’intersezione con via Cornarotta), via S. Margherita (tratto da via Corazzin fino a via Martiri della Libertà), via Martiri della Libertà, via Manin, via Avogari (Tratto da P.te Avogari a via Manin); solo i fine settimana (sabato e domenica pomeriggio dalle ore 15:00 alle 19:30) nelle seguenti vie e Piazze: Via S.Parisio, Via Manzoni (escluso il tratto compreso tra viale Burchiellati e via S.Francesco), via S.Agostino, via Carlo Alberto (tratto tra Piazza S.Maria Maggiore e via S.Leonardo), Ponte S.Martino, Corso del Popolo , via Diaz, via Collalto, via Toniolo.
“La limitazione del traffico in alcune piazze e vie cittadine comporterà una diminuzione del numero di auto proprio nel cuore della città. Al loro posto aree come Piazza Rinaldi, fino ad oggi adibita a semplice parcheggio, ospiteranno mercatini di Natale, iniziative culturali e di solidarietà – dichiara Manildo – E se le auto in centro saranno meno, anche i livelli di Pm10 saranno più contenuti. Per questo abbiamo deciso di sospendere l’applicazione dell’ordinanza antismog che, ci tengo a ribadire, ha già dimostrato la sua efficacia con un notevole abbassamento, da quando è entrata in vigore, dei livelli di polveri sottili. Intanto – prosegue il sindaco - proprio questa mattina  per offrire un trasporto pubblico più efficiente abbiamo autorizzato all’acquisto da parte di Mom, con il cofinanziamento regionale, di due nuovi autobus a gasolio Euro6, quindi a bassa emissione di inquinanti”, chiude il primo cittadino.
Nel periodo di estensione delle aree Ztl, per gli abbonati che solitamente parcheggiano in Piazza Rinaldi sarà possibile usare gli stalli della la vicina  Piazza S.Francesco (attualmente interdetta).


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento