Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Sesso di gruppo con la lucciola in macchina, amici trevigiani nei guai

Tre ragazzi di trent'anni, due di Loria e uno di Riese Pio X, multati nel fine settimana a Jesolo dopo aver caricato in auto una prostituta

JESOLO In tre sono stati pizzicati mentre caricavano in auto una prostituta. Sono stati tre ragazzi, tutti trevigiani, a finire questa volta nel mirino della polizia locale di Jesolo che nel fine settimana ha effettuato servizi di controllo di piazza Mazzini ma anche più specificamente per contrastare la prostituzione.

Nel corso di un appostamento effettuato da un'auto civetta in via Roma Destra, gli agenti in borghese hanno notato una Volkswagen Golf caricare una lucciola e allontanarsi in direzione Faro. La macchina a quel punto è stata pedinata fino a via Arno, luogo scelto per consumare la prestazione. A quel punto gli agenti in borghese, che avevano seguito a distanza la Golf, si sono avvicinati per identificare chi si trovava a bordo.

Si trattava di tre trentenni trevigiani, due di Loria e uno di Riese Pio X. A tutti e tre è stata comminata una sanzione di 450 euro a testa. I controlli continueranno in questa direzione per tutta la stagione estiva. L'anno scorso erano "attive" otto prostitute di nazionalità ungherese. Il fenomeno, in diminuzione, continuerà ad essere monitorato e contrastato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso di gruppo con la lucciola in macchina, amici trevigiani nei guai

TrevisoToday è in caricamento