Orologi rubati e gettati in strada dai ladri: li ritrova un passante

Parte della refurtiva di alcuni colpi messi a segno in case a appartamenti di Canizzano a Treviso, sono stati recuperati e consegnati alla Questura da un residente

La refurtiva recuperata a Canizzano (Credits: Giovanni Ciuffetti via Facebook)

Ladri in azione nella serata di martedì 24 novembre a Canizzano e nella zona di Quinto di Treviso. Case e appartamenti sono stati messi sottosopra dai malviventi in cerca di gioielli e denaro contante. Tra gli oggetti rubati: anelli, orologi, chiavi e soldi.

La buona notizia è che nelle scorse ore un residente della zona, camminando in Via Spigariola a Treviso, ha trovato buona parte della refurtiva. Una decina di orologi, anelli, chiavi di casa e un coltellino svizzero. Tutti oggetti abbandonati dai ladri durante la loro fuga dopo i furti in appartamento. Chiunque riconosca come suo uno o più oggetti in foto può rivolgersi alla Questura di Treviso dove la refurtiva è stata portata nelle scorse ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

Torna su
TrevisoToday è in caricamento