menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'osteria da Nea perde la sua fondatrice: si è spenta Evelina Brugnera

Amata e conosciuta da tantissime persone, nella giornata di sabato ha perso la vita la donna che nel 1956 aveva dato vita a uno dei locali più conosciuti della nostra provincia

SILEA E' venuta a mancare sabato 22 aprile Evelina Brugnera, fondatrice insieme ad Anselmo "nea" Caldato della storica osteria di Silea. Ad annunciarlo sono stati i nipoti,il figlio e la nuora con un commosso post sulla pagina Facebook del locale.

Per affetto e rispetto nei confronti di una donna che ha saputo dare vita a uno dei locali più amati della nostra provincia, i gestori hanno deciso di osservare un giorno di lutto. Pertanto, domenica 23 aprile, l'osteria rimarrà chiusa tutto il giorno. Fondata nel 1956 dai coniugi Caldato, la storica osteria Da Nea è diventata fin da subito uno dei locali più conosciuti di tutta la Marca. Merito della grande varietà di fritti e cicchetti preparati per l'aperitivo e, soprattutto, per la sua incredibile posizione lungo le rive del Sile che nelle sere d'estate si riempiono di giovani clienti e avventori. Evelina Brugnera ha sempre mandato avanti il suo locale con grande amore e dedizione verso il lavoro. L'avanzare dell'età l'aveva costretta negli ultimi anni a rallentare un po' ma i suoi consigli e la sua presenza erano indispensabili per l'osteria che da oggi dovrà fare a meno di un tassello fondamentale della sua storia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento