menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il figlio si droga, i genitori lo denunciano e sgominano un giro di spaccio tra minorenni

La segnalazione di una mamma di Spresiano ha portato alla denuncia per spaccio di un 14enne e a 5 segnalazioni per consumo di droga rivolte a un gruppetto di adolescenti

Da un paio di settimane avevano notato un cambiamento radicale nei comportamenti del figlio, ormai adolescente. Preoccupati hanno iniziato a controllarlo scoprendo che il giovane aveva iniziato a fare uso di hashish e, a quel punto, lo hanno denunciato ai carabinieri.

Protagonisti della vicenda, come riportato da "La Tribuna di Treviso", due genitori di Spresiano. La coppia non poteva sapere però che denunciando il figlio avrebbero anche aiutato i carabinieri a sgominare un giro di spaccio che aveva preso piede tra cinque minorenni di Spresiano, tutti segnalati alla Prefettura. La vicenda inizia qualche settimana fa quando i comportamenti sospetti del figlio della coppia spingono i genitori a controllargli il telefono mentre il giovane sta dormendo. I due scoprono dei messaggi sospetti e il giorno dopo, mentre il ragazzo è a scuola, la mamma trova in camera del figlio una piccola quantità di hashish. Tanto basta alla donna per prendere la decisione di denunciare il ragazzino ai carabinieri. In poche ore gli agenti dell'Arma risalgono all'identità dello spacciatore: è un 14enne di Spresiano. Non appena i genitori del pusher vengono informati dai carabinieri collaborano anche loro alle indagini. Viene così alla luce un piccolo traffico di droga diffuso tra i giovani di buona famiglia del Comune trevigiano. Alla fine il bilancio è di una denuncia per spaccio e di 5 minorenni, tutti italiani, segnalati alla Prefettura per consumo di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento