Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Bimba di due anni uccisa da un tumore

La piccola Elena è mancata venerdì scorso al Ca' Foncello di Treviso. Lottava contro il male dall'ottobre 2019, quando le fu diagnosticato un medulloblastoma al cervello. Martedì il funerale a Castagnole di Paese

Elena Amicarelli

Nell'ottobre scorso la diagnosi, terribile: medulloblastoma, un tumore al cervello. Venerdì scorso, dopo un lungo e doloroso calvario, il suo cuore si è fermato, nel reparto di pediatria dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, poco dopo il ricovero. Elena Amicarelli, due anni, è stata sostenuta fino alla fine dall'amore dei genitori Ana Milena ed Emanuele: una prima operazione era andata a buon fine e anche le radioterapie e le chemio sembravano sortire effetti positivi. Purtroppo giovedì scorso, mentre si trovava al mare, a Duna Verde, con la famiglia, le sue condizioni si sono aggravate. E' scattato il ricovero in ospedale, in rianimazione. Purtroppo non c'era ormai più nulla da fare. Lascia i genitori e i fratelli Isabella, Victoria e Antonio oltre ai nonni Pasquale e Gilda. Il funerale si terrà martedì alle 15.15 presso la chiesa parrocchiale di Paese. La famiglia aveva a lungo vissuto a Castagnole prima di trasferirsi a Treviso, in viale Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di due anni uccisa da un tumore

TrevisoToday è in caricamento