rotate-mobile
Cronaca Paese

Traffico di sostanze dopanti, chiusa per 20 giorni la farmacia incriminata

Questa mattina, lunedì 6 dicembre, sono stati apposti i sigilli all'attività a Castagnole di Valentina Alessi Battaglini, 45enne di origini messinesi, indagata nell'indagine dei Nas di Treviso sulla fabbricazione e vendita di farmaci illegali

Stamattina la Polizia Locale di Paese ha posto i sigilli alla farmacia di Castagnole la cui titolare, Valentina Alessi Battaglini, 45enne di origini messinesi, è finita nella lista degli indagati nella maxi indagine del nucleo Nas di Treviso su un vasto traffico di sostanze dopanti. A capo dell'organizzazione ci sarebbe, nell'ipotesi della Procura di Treviso, Pietro Munisteri, personale trainer agrigentino di 35 anni. All'uomo il giudice per le indagini preliminari Angelo Mascolo ha confermato, lo scorso novembre, la misura della detenzione cautelare nel carcere di Gela mentre per la madre, la 60enne Anna Maria Taormina, bidella residente a Trevignano, è stata disposto l'obbligo di dimora e la presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Alla Battaglini, indagata per somministrazione  di medicinali in modo pericoloso, la decisione di chiudere l'attività, per un tempo di 20 giorni, è arrivata come sanzione disciplinare della Usl 2. L'atto era stato notificato alla farmacista martedì scorso. Secondo le indagini la donna avrebbe rifornito vari "clienti" di Munisteri, che si sarebbero avvalsi per il ritiro di ricette fasulle, confezionate e stampate da una tipografia di Villorba i cui titolari, padre e figlia, risultano denunciati a piede libero

La decisione delle autorità sanitarie trevigiane ha, come immediata conseguenza, quella di creare qualche disagio alle persone che, non volendo vaccinarsi contro il Covid 19, avevano prenotato di tamponi necessari per recarsi al lavoro da qui fino alla fine dell'anno e che ora dovranno si vedono costretti a chiedere dei nuovi appuntamenti presso altre farmacie o centri vaccinali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di sostanze dopanti, chiusa per 20 giorni la farmacia incriminata

TrevisoToday è in caricamento