Cronaca Via Guglielmo Marconi

Si presenta in caserma per un furto subito ma viene denunciato

La singolare vicenda di un 39enne marocchino: dopo il furto del cellulare si presenta ai carabinieri di Montebelluna ma un militare lo scopre come autore di un furto dell'aprile scorso.. A Paese un20enne di origini kossovare sorpreso mentre è in sella ad una bici rubata, trasportandone una seconda, di provenienza ignota

Le due bici rubate

In sella ad una mountain bike che risultava rubata lo scorso 29 maggio a Istrana, ad un 36enne, stava trascinando un'altra bici, da corsa, a sua volta rubata. Questa la singolare scena a cui hanno assistito i carabinieri, qualche giorno fa, in via Marconi a Paese. A finire nei guai Z.L., 20enne di origini kosovare con numerosi precedenti per delitti contro il patrimonio. Il giovane è stato denunciato dai militari della stazione di Paese per ricettazione. Indagini sono tutt’ora in corso al fine di identificare il legittimo proprietario della seconda bicicletta.

Si era presentato ai carabinieri di Montebelluna per denunciare lo smarrimento del suo telefono cellulare ma è finito nei guai a causa del suo passato evidentemente poco limpido e per l'acume di un militare. Il carabiniere che lo ha accolto in caserma per mettere nero su bianco la denuncia, lo ha riconosciuto come la stessa persona, ripresa dalle telecamere di videosorveglianza, autore di un furto messo a segno il 2 aprile scorso all'interno di un furgone, parcheggiato in via Tintoretto a Montebelluna. Ad essere trafugato quel giorno il borsello contenente documenti personali e la somma contante di 100 euro, di proprietà di un 48enne di Pederobba che stava effettuando un trasloco. Per questo motivo un cittadino marocchino A.Z., 39enne residente nel bellunese, con precedenti, è stato denunciato per furto con destrezza. Lo straniero, peraltro, si era presentato in caserma con la stessa maglietta “griffata” e un caratteristico anello al dito indossati durante la commissione del furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta in caserma per un furto subito ma viene denunciato

TrevisoToday è in caricamento