menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava in mezzo ai campi, carabinieri nascosti nella vegetazione per arrestarlo

Blitz dei militari in una zona di campagna tra Paese e Istrana, venerdì scorso: ammanettato un pusher 28enne di Paese, sorpreso a cedere hashish ad alcuni clienti

PAESE Spacciava dosi di hashish ai clienti in aperta campagna, tra Paese e Istrana, per sfuggire ai controlli delle forze dell'ordine. Queste precauzioni non l'hanno salvato dalle manette, scattate venerdì scorso nel corso di un blitz pianificato dai carabinieri di Istrana che si sono nascosti per ore tra la vegetazione, in attesa dell'arrivo dello spacciatore. A finire in manette un pusher marocchino di 28 anni, residente a Paese e con vari precedenti alle spalle. Lo straniero si trovava insieme ad un gruppetto di italiani che saranno segnalati alla Prefettura come assuntori. Sequestrati all'interno dell'abitazione del 28enne un quantitativo di 106 grammi di hashish, un bilancino di precisione e poche decine di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento