menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una gazzella dei carabinieri

Una gazzella dei carabinieri

Viola l'obbligo di dimora, 26enne torna in carcere

Il giovane di Paese, tra dicembre e gennaio, si è fatto beffe delle prescrizioni che il tribunale di Treviso gli aveva imposto: era stato condannato per furti e spaccio

Ieri pomeriggio i carabinieri di Paese hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 26enne con precedenti per furti e spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane era sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di Paese ed alla presentazione giornaliera in caserma. Considerato che il 26enne, nel mese in corso e nel precedente mese di dicembre, ha puntualmente violato le prescrizioni che gli erano state imposte, i carabinieri hanno informato la Procura della Repubblica di Treviso che ha chiesto ed ottenuto dal gip il provvedimento cautelare in cella. Al termine delle formalità, l'attestato è stato accompagnato al carcere di Santa Bona dove si trova recluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento