rotate-mobile
Cronaca Paese

Si siedono vicino ai binari per fumare una sigaretta, salvati dalla polizia

L'episodio lunedì pomeriggio a Paese: due minorenni si erano appartati lungo la massicciata, di spalle alla tratta lungo cui stava sopraggiungendo un treno passeggeri. Portati in Questura, redarguiti e consegnati poi ai genitori

PAESE Si erano seduti sulla massicciata della linea ferroviaria, spalle ai binari, lungo cui stava per arrivare un treno passeggeri che avrebbe potuto travolgerli. Il tutto per fumare una sigaretta, appartati. Fortunatamente i due protagonisti di questa vicenda, due studenti minorenni, sono stati salvati dall'intervento di una volante della polizia che li ha costretti a spostarsi appena in tempo. L'episodio è avvenuto poco dopo le 13 di ieri a Paese nei pressi di un passaggio a livello di via Castellana che era chiuso. I ragazzi, portati in Questura a Treviso, sono stati redarguiti e poi riconsegnati ai rispettivi genitori.

polizia-ferrovia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si siedono vicino ai binari per fumare una sigaretta, salvati dalla polizia

TrevisoToday è in caricamento