menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ramaglie depositate nell'area del panevin

Ramaglie depositate nell'area del panevin

Panevin 2014, a Ceneda sarà cento per cento ecologico

Il Comitato Insieme per Ceneda invita tutti a rispettare le regole fissate dal Comune di Vittorio Veneto. Il 5 gennaio solo legna secca nei falò

Anche per queste festività a Ceneda non mancherà l'appuntamento con il panevin dei bambini. il 5 gennaio, alle 17.30, il tradizionale falò arderà nell'area di via Malanotti.

Ma quest'anno saranno banditi ramaglie verdi, scarti di viti e potature: il panevin sarà rigorosamente ecologico e rispetterà le regole imposte dal Comune di Vittorio Veneto.

Il panevin 2014 - assicurano i volontari di Insieme per Ceneda - sarà contenuto nelle dimensioni e costituito da sola legna secca, proveniente dal parco Papadopoli.

E l'associazione lancia un appello ai cittadini: "Non depositate nell'area del panevin materiale che non può essere bruciato". Ogni anno i vittoriesi sono soliti depositare nell’area in cui poi si accende il panevin ramaglie e potature. E già nei giorni scorsi sono state accatastate diverse potature e i volontari sono stati costretti a a segnalare al comando della polizia locale di Vittorio Veneto l’avvenuto scarico di materiale verde affinchè venisse rimosso. 

"Costruiremo il panevin a partire da sabato 4 gennaio - spiegano i volontari di Insieme per Ceneda - Sarà di dimensioni contenute, proprio per essere più attenti all’ambiente e all’aria che respiriamo. Non verrà meno la tradizione e l’appuntamento per i bambini con l’arrivo della Befana, che consegnerà dei dolcetti a tutti i piccoli presenti, e per i grandi pinza, tè caldo e vin brulè".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento