rotate-mobile
Cronaca Arcade

Oltre 200 panevin hanno acceso la Marca, ad Arcade faìve a sera

Sabato 5 gennaio 2013 si è tenuto nei paesi della MArca il tradizionale rito del panevin. Oltre 200 roghi hanno illuminato il cielo trevigiano. Ad Arcade le faville si sono dirette "a sera", segno di buon auspicio

Faive a sera ad Arcade, ieri: buone speranze, dunque, per il 2013 dei trevigiani.

Sabato sera oltre 200 panevin hanno illuminato il cielo della Marca con il loro fuoco, bruciando quanto di brutto ci ha lasciato il 2012.

Le faville del rogo più importante della Marca, quello di Arcade, si sono dirette "a sera", a Ovest, segno di buon auspicio per l'anno nuovo: "Se le faive va a la sera - recita il detto - de poenta pien caliera".

Difficile, tuttavia, trarre un esito generale del volo delle faville: nelle altre località l'alta pressione ha fatto subito salire in alto i lapilli infuocati ma, una volta in quota, i pennacchi si sono inclinati poco, dirigendosi verso punti cardinali anche opposti a seconda della pira considerata.

E se in alcune località della bassa pianura le correnti d'aria spingevano verso occidente, i fuochi più vicini alla pedemontana hanno spedito la cenere ad Est.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 200 panevin hanno acceso la Marca, ad Arcade faìve a sera

TrevisoToday è in caricamento