rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca Sarmede

Investito sulle strisce, muore a 41 anni dopo due settimane in ospedale

Paolo Dal Cin lascia la compagna Lisa e il figlioletto Samuele. Lo scorso 9 febbraio era stato travolto da un'Opel Astra a Cappella Maggiore. È la decima vittima della strada da inizio anno nella Marca

Paolo Dal Cin non ce l'ha fatta: il programmatore web, padre di famiglia, residente a Sarmede ha perso la vita martedì 28 febbraio dopo quasi venti giorni di ricovero all'ospedale Ca' Foncello. Aveva 41 anni.

L'incidente

Giovedì 9 febbraio, verso le 18.45 in via della Paglia all'altezza del Municipio di Cappella Maggiore, Paolo era stato investito da un'Opel Astra guidata da un 49enne della zona mentre attraversava sulle strisce pedonali. Una sosta di pochi minuti per delle commissioni nella cartoleria vicino al municipio. Una sosta che però si è rivelata fatale per il giovane padre di famiglia. Sul posto era intervenuto l'elisoccorso del Suem 118 ma le condizioni del 41enne erano apparse subito gravissime. Operato subito d'urgenza era stato ricoverato in terapia intensiva dove per diversi giorni le sue condizioni sembravano essersi stabilizzate. Nelle scorse ore però il suo cuore ha smesso di battere. Si tratta della decima vittima della strada dall'inizio del 2023 in provincia di Treviso.

Palolo-Dal-Cin

Chi era

A piangerlo oggi ci sono la compagna Lisa e l'adorato figlioletto Samuele. Programmatore di siti web per professione, lavorava da diversi anni a Conegliano. Una professione che amava tantissimo. Grande appassionato di sport, aveva giocato a calcio e usciva spesso in bicicletta, allenandosi di sera, dopo il lavoro. Conosciutissimo a Sarmede, lascia un vuoto enorme nelle tante persone che avevano avuto la fortuna di conoscerlo. In queste ore anche il Calcio Sarmede, presidente, dirigenti e calciatori tutti, si è stretto con un fortissimo abbraccio attorno alla famiglia Dal Cin per la prematura scomparsa del 41enne. «Riposa in pace caro Paolo - il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della squadra - e da lassú dai la forza a Samuele, Lisa e a tutti i tuoi cari per affrontare l'immenso dolore della tua perdita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito sulle strisce, muore a 41 anni dopo due settimane in ospedale

TrevisoToday è in caricamento