menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha le doglie, partorisce in casa al telefono con operatore del 118

Ha avuto le doglie, era sola in casa e si è dovuta arrangiare. Ha partorito in casa mentre un operatore del Suem al telefono le dava dei consigli

Le sono venute le doglie, era sola in casa  e si è dovuta arrangiare. Ha partorito in casa mentre un operatore del Suem al telefono le dava dei consigli. È accaduto mercoledì nel tardo pomeriggio pomeriggio a Tarzo.

Una donna di origini africane sorpresa dalle doglie ha chiamato il 118, ma l’auto medica non avrebbe fatto in tempo ad arrivare. Ormai era vicinissima al parto. Così ha atteso l’arrivo dei soccorsi al telefono con l’operatore del Suem che le diceva come fare per far nascere il piccolo. E così la donna, già madre di tre figli, ha partorito da sola in casa. Pochi secondi più tardi, invece, l’arrivo dei soccorsi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento