Cronaca

Follina: il neonato ha fretta di uscire, la mamma costretta a partorire in casa

Storia a lieto fine sulle colline di Follina dove una giovane mamma ha dato alla luce il suo primo bambino proprio come si faceva nelle case italiane tanti anni fa. Il piccolo sta bene

FOLLINA E' un avvenimento davvero speciale, quello accaduto sabato mattina in via del Maso a Valmareno, frazione del comune di Follina, dove una coppia di genitori stava aspettando da tempo il loro primo figlio, anche se non per la data del 28 maggio.

La vera sorpresa è stata proprio questa: il piccolo sarebbe dovuto arrivare nei prossimi giorni, ma spinto da una grande voglia di venire al mondo, ha deciso di nascere proprio nelle scorse ore. Un evento che ha colto di sorpresa sia la mamma che il papà che non si aspettavano di dover correre così presto all'ospedale. Quando, intorno alle 6 del mattino, è iniziato il travaglio i due coniugi hanno subito chiamato l'ambulanza ma alla fine il parto si è dovuto svolgere in casa, proprio come succedeva in queste zone molti anni fa. Una volta arrivati sul posto, i soccorritori hanno aiutato la donna, 32 anni, nelle ultime fasi del parto e successivamente hanno portato lei e il piccolo all'ospedale di Conegliano dove ora si trovano ricoverati in ottime condizioni di salute. I medici classificano questo tipo di fenomeni con l'espressione "parto precipitoso", ma per i due neo-genitori questa nascita anticipata non è altro che una splendida favola a lieto fine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follina: il neonato ha fretta di uscire, la mamma costretta a partorire in casa

TrevisoToday è in caricamento