menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casier, chiuse a tempo indeterminato le passerelle dei burci

Il sindaco Miriam Giuriati ha firmato un'ordinanza dopo la relazione tecnica: "Ente Parco del Sile ha dimostrato incapacità nella gestione"

CASIER Chiuse a tempo indeterminato. Sigilli alle passerelle dei Burci su decisione del Comune di Casier dopo aver ricevuto la relazione tecnica redatta dall’ingegner Giampietro Franzoso che, su incarico dell’Ente Parco del Sile, lo scorso aprile ha eseguito un sopralluogo per poter rinnovare il collaudo delle passerelle.

Alcune parti della struttura – secondo i rilievi fatti – non sarebbero sufficientemente sicure e sarebbe venuta meno l’idoneità statica. Da qui l’ordine del sindaco, Miriam Giuriati, di renderla inaccessibile. “Questo è il risultato ottenuto dal Parco del Sile che, per incapacità progettuale e gestionale, ha gettato all’aria un finanziamento europeo già stanziato un anno fa e annunciato a maggio del 2014 dall’assessore regionale Franco Manzato – tuona il primo cittadino -. Nonostante l’evidente incapacità, quando abbiamo proposto di entrare nell’esecutivo con i nostri tecnici ci è stato risposto che non ce n’era bisogno”.

Sarebbero sufficienti, secondo la relazione, alcuni interventi di manutenzione per 9mila euro per poter tenere aperte le passerelle. "L'inaugurazione della Greenway, avvenuta solo qualche giorno fa, ora è una contraddizione. Senza le passerelle dei Burci, non solo il percorso non è completo, ma viene a mancare la sua parte più importante – continua il sindaco -. Intanto mi sto attivando con urgenza, di concerto con il sindaco di Silea Silvano Piazza, per riuscire almeno ad aprire un passo a barche che consenta di non interrompere il collegamento fra comuni e la stessa Greenway”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento