Sorpreso alla guida con una patente falsa, quarantenne finisce nei guai

La polizia stradale di Susegana ha fermato domenica lungo la Pontebbana un 40enne brasiliano alla guida di un furgone con falsa patente portoghese. L'uomo è stato denunciato

Foto d'archivio

Durante un normale controllo nella mattinata di domenica 20 gennaio, una volante della polizia stradale di Susegana ha fermato, lungo la Pontebbana, un furgone con targa italiana alla cui guida si trovava un cittadino di origini brasiliane.

D.M, quarantenne residente in provincia di Treviso, dopo essere stato fermato dalla polizia stradale ha mostrato agli agenti un documento di guida portoghese che presentava diverse difformità sul materiale plastico e la mancanza di elementi di sicurezza, facendo presupporre agli agenti la falsità dello stesso. Una volta dopo aver accertato che la patente era falsa, gli uomini della polizia hanno denunciato in stato di libertà il quarantenne brasiliano con l'accusa di concorso in falsità materiale ed uso di atto falso. La patente è stata sequestrata per ulteriori approfondimenti ed accertamenti dell'autorità giudiziaria mentre il furgone su cui stava viaggiando il quarantenne è stato sottoposto a fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento