rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Pedemontana veneta ed espropri: nasce tavolo con le categorie agricole

Lo ha costituito la Regione per un aggiornamento costante sui cantieri. De Berti: "Soddisfatta dell'incontro, ora si collabori tutti"

VENEZIA “Un incontro costruttivo, grazie al quale abbiamo gettato le basi per istituire un tavolo di confronto permanente sulle procedure e sulle eventuali problematiche relative agli espropri dei terreni per la realizzazione della Superstrada Pedemontana Veneta”. L’assessore regionale ai lavori pubblici, trasporti e infrastrutture, Elisa De Berti, esprime soddisfazione per l’esito della riunione di lunedì mattina presso la sede di Veneto Strade a Mestre, alla quale erano convocate le associazioni di categoria del mondo agricolo, rappresentative di gran parte dei proprietari delle aree sulle quali è in corso di realizzazione il tracciato della nuova, importante arteria stradale.

Oltre all’assessore e ai tecnici della Regione e di Veneto Strade, erano presenti i rappresentanti di Coldiretti, Cia, Confagricoltura e Copagri. “Ho riscontrato una grande disponibilità alla collaborazione da parte delle associazioni – sottolinea De Berti – ed è questo il miglior presupposto per attuare un efficace sistema informativo con i soggetti interessati e per scongiurare incomprensioni e polemiche. Sarà mia cura assicurare la convocazione periodica di questo tavolo di confronto in modo da rendere edotti tutti i partecipanti sull’evolversi dell’esecuzione dell’opera, sullo sviluppo dei cantieri, in particolare sugli aspetti tecnici e amministrativi che interessano i proprietari dei terreni soggetti agli espropri, al fine di favorire la massima chiarezza e snellezza delle procedure, comprese quelle relative agli indennizzi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedemontana veneta ed espropri: nasce tavolo con le categorie agricole

TrevisoToday è in caricamento