rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Villorba

Bretella della Pedemontana: "Serve accordo quadro tra Regione, Contarina e Mosole"

Il sindaco di Villorba, Marco Serena, interviene sul caso: "Nell’ennesimo incontro con il sindaco di Spresiano, con una certa preoccupazione, abbiamo invece osservato sulla mappa dei due territori comunali i risvolti che avrà la Pedemontana sulla cosiddetta viabilità di adduzione"

VILLORBA “In relazione a quanto uscito ieri su alcuni organi di stampa vorrei chiarire - dice il sindaco Marco Serena - la posizione del comune di Villorba sulla Pedemontana, opera che ritengo essere strategica e che si debba finire al più presto per chiudere il “grande raccordo anulare” del Veneto centrale. Nell’ennesimo incontro con il sindaco di Spresiano, con una certa preoccupazione, abbiamo invece osservato sulla mappa dei due territori comunali i risvolti che avrà la Pedemontana sulla cosiddetta viabilità di adduzione. In particolare per quanto riguarda Spresiano manca il collegamento per il deflusso del traffico alla strada che dovrebbe innestarsi sulla Pontebbana nell’area di fronte all’Odissea. Nel territorio villorbese è invece assente una via che metta in connessione la rotatoria di uscita della Pedemontana (posizionata ad ovest) con via Marconi nord, strada a est della ferrovia che conduce alla sede della Contarina e al Velodromo di prossima realizzazione. Per Villorba è di vitale importanza il bypass indicato per evitare sia che chi è diretto in auto alle manifestazioni del futuro velodromo passi per il centro del paese, sia che il quotidiano andirivieni dei mezzi di servizio della Contarina si riversi per il centro di Villorba o di Lovadina. In questo senso - conclude Marco Serena - è opportuno che con Regione, Contarina e Mosole si trovi un accordo quadro per la realizzazione della bretellina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bretella della Pedemontana: "Serve accordo quadro tra Regione, Contarina e Mosole"

TrevisoToday è in caricamento