menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro pedonale, approvata la delibera: si parte il 27 giugno

Treviso come Lucca, città senz'auto. Sono previsti degli accessi a pagamento per chi ha necessità di lavorare, magari con canone annuo

TREVISO — Stop alle auto in centro, si parte con la pedonalizzazione. Dal 27 giugno saranno chiuse al traffico piazza Rinaldi, ponte San Francesco, via Campana e via Municipio. Solo un primo passo, però, perché dalla fine dell’estate diventeranno pedonali anche via Santa Margherita, corte San Parisio, piazza San leonardo, piazza Sant’Andrea e piazza Santa Maria dei Battuti.

Lo ha annunciato l’amministrazione comunale, che nelle scorse settimane aveva fatto visita a Lucca per studiare il modello della città pedonale. E proprio in questi giorni è stata approvata la delibera per far diventare Treviso una città senz’auto. La pedonalizzazione non riguarderà proprio tutti. I mezzi di soccorso potranno transitare, come anche i residenti e le auto elettriche.

Per chi invece lavora in centro, potrebbero esserci degli accessi a pagamento, magari a tariffa annua, che in questo caso sarebbero 13: via Calmaggiore, via Roggia, via Manzoni, via Carlo Alberto, via Santa Margherita, piazza San Leonardo, via Cornarotta, ponte Rinaldi, via XX Settembre, via Manin, via Sant’Agostino, ponte San Martino, ponte San Francesco.

UN GRANDE PARCO INTORNO ALLE MURA DI TREVISO

IL MERCATO TRASLOCA A SANTA MARIA MAGGIORE

IL SONDAGGIO: SEI FAVOREVOLE? DI' LA TUA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento