menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia la moglie con una pistola e tenta una violenza, in manette

Un pensionato residente a Vedelago è stato arrestato dai carabinieri. Ha estratto una pistola artigianale per minacciare la 20enne

VEDELAGO - L'ha minacciata con una pistola. Se non avesse ceduto alla sua volontà potrebbe averle fatto del male. Voleva metterle paura e ci è riuscito, ma lei si è difesa e ha chiamato i carabinieri che, intervenuti in suo aiuto, hanno messo fine a un incubo. 

Un pensionato di 65 anni residente a Vedelago è stato arrestato dai militari della Compagnia di Castelfranco Veneto con l'accusa di tentata violenza sessuale aggravata. L'uomo, infatti, si sarebbe reso responsabile di pesanti minacce nei confronti della moglie, una ragazza di 20 anni di origini cubane. 

Secondo le testimonianze della vittima raccolte dai carabinieri, il marito avrebbe estratto una pistola artigianale e gliel'avrebbe puntata contro. Sempre secondo la denuncia della giovane, lo scopo del 65enne sarebbe stato quello di avere un rapporto sessuale contro la volontà della compagna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento