menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore in una casa di appuntamenti: pensionato trovato morto

60enne trevigiano viene trovato privo di vita in un appartamento nel pieno centro storico di Treviso. Secondo i condomini si trattava di una casa a luci rosse

TREVISO Pensionato 60enne trevigiano muore stroncato da un infarto in una "casa di appuntamenti" nel centro storico di Treviso. A chiamare i primi soccorsi, un 71enne, al quale si è rivolta in cerca di aiuto la giovane donna orientale che stava intrattenendo il pensionato prima del terribile accaduto, il corpo privo di vita dell'uomo è stato trovato nel letto della donna, ancora vestito e a pancia in giù. 

L'appartamento dov'è avvenuto il decesso si trova in via Brandolini d’Adda, zona Santa Maria Maggiore e secondo quanto riportano i maggiori quotidiani locali, per gli inquilini del condominio non ci sarebbero dubbi sulla natura a luci rosse di tale luogo di incontri. Sul posto oltre che l’ambulanza del 118 sono intervenute le pattuglie della polizia e la scientifica. Secondo i paramedici per l'uomo non c'era più ninete da fare, causa del decesso un malore improvviso, solo con un'eventuale autopsia sarà possibile capire le cause del decesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento