menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano casa, nuova proposta di legge di iniziativa comuni capoluogo

Una nuova proposta di legge regionale che riconsegni ai sindaci la possibilità di armonizzare sviluppo economico e programmazione

Una nuova proposta di legge regionale di iniziativa dei comuni capoluogo che riconsegni ai sindaci la possibilità di armonizzare sviluppo economico e programmazione. Questa in sintesi la proposta degli amministratori che questa mattina hanno incontrato il ministro dello sviluppo economico Flavio Zanonato per discutere del piano casa approvato dalla Regione Veneto.

"È stato un incontro molto positivo - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - Nelle prossime settimane presenteremo una nuova proposta di legge che riconsegni ai Comuni la possibilità di armonizzare lo sviluppo economico con la programmazione degli interventi sul territorio.  Il nostro atteggiamento nei confronti della Regione non è di mero contrasto ma di proposta perché la legge possa diventare migliore soprattutto per i cittadini e la comunità. La norma inoltre così come è stata approvata ha profili di incostituzionalità e di illegittimità. Siamo consapevoli che il settore dell'edilizia necessità di un rilancio. Ma lo sviluppo  non può prescindere da una corretta gestione del territorio. Al governo inoltre chiediamo nuovi strumenti di agevolazione fiscale per chi riqualifica gli immobili vecchi. A Treviso, dove negli anni scorsi lo sfruttamento del territorio è stato altissimo ci sarebbe bisogno soprattutto di questo”.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento