rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Piano di controllo straordinario nel Veneto, numerosi gli arresti e le denunce effettuate

L'operazione, con lo scopo di incrementare la sicurezza nelle aree maggiormente esposte a fenomeni criminali, ha visto impegnati 744 militari nel territorio

TREVISO Nella giornata di venerdì è stato attuato, da parte dei carabinieri delle sette province della regione Veneto, un piano di controllo straordinario del territorio, il quale ha visto impegnati 744 militari. L’operazione, con lo scopo di incrementare la sicurezza nelle aree maggiormente esposte a fenomeni criminali, è stata sviluppata attraverso posti di blocco sulle arterie stradali più sensibili, con l’ausilio anche di un elicottero del 14° elinucleo di Treviso che ha supportato le operazioni dall’alto.

L’attività, che si è svolta attraverso un capillare controllo dei veicoli e dei soggetti in transito, si è conclusa con l'arresto di 17 persone per reati vari, la denuncia in stato di libertà di altri 56 soggetti, il sequestro di 121 grammi di stupefacenti ed il controllo di 1970 veicoli e 2758 persone che hanno portato a 12 contestazioni per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti ed il ritiro di 20 patenti di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano di controllo straordinario nel Veneto, numerosi gli arresti e le denunce effettuate

TrevisoToday è in caricamento