menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piantagioni di marijuana nei boschi: denunciati in quattro

I carabinieri hanno scoperto diverse piantagioni di marijuana nel vittoriese. Dopo diversi apppostamenti, in quattro sono finiti denunciati

VITTORIO VENETO - Coltivavano marijuana in alcune zone boschive di Vittorio Veneto, in luoghi lontani da occhi indiscreti, per poi probabilmente rivenderla ai loro clienti nella Marca Trevigiana. 

I carabinieri di Vittorio Veneto però, una volta scoperte le aree delle piantagioni illegali verso fine settembre, si sono nascosti nella boscaglia fino all'arrivo dei produttori per poi bloccarli e condurli in caserma per gli interrogatori del caso. Nei guai sono quindi finiti tre vittoriesi, di cui due incensurati, e L.D. di 38 anni e con precedenti. Tutti sono finiti denunciati per coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti e le piantagioni sono state poste sotto sequestro.

In un secondo momento poi, da una perquisizione domiciliare nell'abitazione del 38enne in località Nove, sono stati ritrovate ulteriori cinque piante di marijuana, alcuni grammi della sostanza e un proiettile 357 magnum che ha portato alla denuncia dell'uomo per detenzione illegale di munizioni. Nell'altro caso invece, le piantagioni sono state scoperte in zona Fadalto dove venivano coltivate ben 7 piante di marijuana. Dalle successive perquisizioni a carico dei tre uomini interessati sono stati ritrovati anche alcuni semi delle piante in questione, un taser eletttrico e due colpi calibro 12 detenuti illegalmente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Cronaca

    Accesso abusivo alle banche dati, finanziere arrestato

  • Attualità

    Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento