Cronaca

Prende a calci e pugni la fidanzata per gelosia, 29enne denunciato

Un magrebino di Padova ha picchiato violentemente la sua ragazza, una 36enne marocchina, procurandole lesioni guaribili in trenta giorni

FONTE L’ha picchiata a calci e pugni, e tutto per gelosia. L’ha mandata all’ospedale a causa della violenza con cui l’ha aggredita. Se le liti erano piuttosto frequenti, questa volta un 29enne magrebino residente a Padova ha esagerato finendo per scagliarsi contro la sua fidanzata, una marocchina di 36 anni, anche lei della città euganea, prendendola a botte.

Sono stati i carabinieri di Onè di Fonte a seguire il caso dopo la segnalazione e, al termine delle indagini, a denunciare il giovane straniero per lesioni personali. Secondo quanto sono riusciti a costruire i militari dell’Arma il 29enne, al culmine di una lite per motivi di gelosia, ha aggredito violentemente la sua ragazza con calci e pugni procurandole lesioni che l’hanno costretta a farsi medicare all’ospedale, dal quale è stata poi dimessa con una prognosi di trenta giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci e pugni la fidanzata per gelosia, 29enne denunciato

TrevisoToday è in caricamento