Storta al ginocchio durante l'arrampicata: interviene l'elisoccorso

Disavventura per un escursionista di Cappella Maggiore, in direzione della Via del buco sul Piccolo Lagazuoi. Provvidenziale l'intervento del Soccorso alpino

L'elisoccorso del Suem di Pieve di Cadore

Nel pomeriggio di domenica 28 giugno l'elicottero del Suem 118 di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Via del buco sul Piccolo Lagazuoi, dove a un alpinista scivolato in parete era rimasto incastrato un piede, causandogli una storta al ginocchio. Recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri, l'infortunato, G.F., 59 anni, di Cappella Maggiore, è stato trasportato all'ospedale di Cortina. I compagni hanno proseguito autonomamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Covid, un grafico divide l'Italia in province e Treviso finisce in "zona rossa"

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento