rotate-mobile
Cronaca Motta di Livenza / Via Riviera Antonio Scarpa

Maltempo, piena del Piave all'alba, frana travolge casa a Vittorio Veneto

Il fiume Piave ha raggiunto la piena all'alba. Mercoledì è esondato il torrente Favero a Visnà, un fulmine è caduto su Motta di Livenza e una frana ha travolto un'abitazione a Vittorio Veneto

Le piogge intense hanno finalmente lasciato la provincia di Treviso e ora si attende l'arrivo del primo assaggio di inverno. Il maltempo è passato, fortunatamente senza replicare i danni dell'11 novembre.

La portata del Piave, ieri, ha raggiunto i 700 metri cubi al primo rilascio mentre la piena era prevista per stamattina all'alba, con un livello comunque inferiore a quello raggiunto a San Martino. Per precauzione, tuttavia, la Protezione civile ieri ha diramato l'ordine di evacuazione per le abitazione collocate in golena.

Un'esondazione invece è stata registrata a Visnà, dove il torrente Favero ha rotto gli argini in aperta campagna, e un'altra in centro a Bella Venezia di Castelfranco Veneto. Alcuni allagamenti hanno interessato Treville e Sant'Andrea.

Pomeriggio di pioggia, ieri, e temporali. A San Lorenzo di Vittorio Veneto una frana ha travolto un'abitazione, fortunatamente senza causare vittime. Le due sorelle anziane che la abitavano, rimaste illese, sono state fatte evacuare presso dei parenti.

A Motta di Livenza un fulmine ha centrato un albero, che è caduto e ha dabbeggiato la centralina della caserma "Mario Fiore" di via Riviera Scarpa, mentre a Combai il forte vento ha staccato un ramo di un albero di oltre 20 metri che ha invaso la provinciale.

Il livello dei torrenti a Castelfranco Veneto resta alto, ma comunque sotto controllo.

AGGIORNAMENTI

ORE 16 - La Provincia di Treviso continua a monitorare il territorio. A Farrò di Follina si segnala una frana e i tecnici della viabilità sono sul posto per verificare la situazione.

I geologi del Sant'Artemio stanno effettuando sopralluoghi sopralluogo nelle zone del Vittoriese e di Tarzo per verificare l’evoluzione di alcuni episodi di frana.

E' stata riaperta la provinciale 36 tra Valdobbiadene e Miane, chiusa durante la giornata di ieri. Riaperta anche la provinciale 152, a Guia di Valdobbiadene, interrotta dallo scorso 13 novembre.

Altri interventi sono in corso nel territorio per liberare la sede stradale da ghiaia e detriti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, piena del Piave all'alba, frana travolge casa a Vittorio Veneto

TrevisoToday è in caricamento