rotate-mobile
Cronaca Motta di Livenza / Via della Frattina C.

Pierfrancesco Piai di Motta di Livenza muore dopo figlio Federico

Pierfrancesco Piai, 54 anni, si è spento due mesi dopo la morte del figlio Federico, 17 anni, caduto dal terrazzo della loro casa di Motta di Livenza e deceduto dopo alcuni giorni di agonia

Tragedia nella tragedia a Motta di Livenza. A due mesi dalla morte del figlio Federico, è venuto a mancare anche Pierfrancesco Piai, 54 anni.

Come riporta Il Gazzettino Piai, operaio alla "Pieffe", si è spento dopo una lunga malattia due notti fa, a meno di due mesi di distanza dal dramma che aveva colpito la sua famiglia.

Lo scorso 21 dicembre il figlio Federico, 17 anni, era inspiegabilmente precipitato dal balcone della loro abitazione, in via della Frattina, riportando consenguenze tanto gravi da ucciderlo pochi giorni dopo, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre.

Quella sera i genitori erano stati attirati in giardino da un tonfo sordo. Sul marciapiede c'era Federico, esanime. Il 17enne era stato trasportato al pronto soccorso in condizioni disperate e poco dopo una breve agonia era spirato.

Un colpo durissimo per Pierfrancesco, già debilitato dalla malattia, e la moglie Emanuela, che ora ha perso anche il compagno di vita.

La morte di Piai, avvenuta a così breve distanza da quella di Federico, ha scosso molto la comunità di Motta, che mercoledì pomoeriggio si stringerà intorno alla vedova per l'ultimo saluto al 54enne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pierfrancesco Piai di Motta di Livenza muore dopo figlio Federico

TrevisoToday è in caricamento