rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Pieve di Soligo

E' accusato di furto in abitazione e resistenza, arrestato un 29enne

I fatti che gli vengono addebitati sono avvenuti nel 2016 a Refrontolo e nel 2018 a Conegliano. Intanto nella notte è stato sventato tra sabato 23 e domenica 24 ottobre un colpo al bancomat della filiale del Crediti Agricola di Masuè

Si era reso responsabile di alcuni furti in casa e di una resistenza a pubblico ufficiale. Per questo un 29enne di Pieve di Soligo è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall'autorità giudiziaria. Il giovane aveva commesso dei furti in abitazione nel 2016 a Refrontolo ed aveva commesso una resistenza nel 2018 a Conegliano. Il 29enne è stato quindi associato al carcere di S. Bona.

Nella notte fra sabato 23 e domenica 24 ottobre, intanto, è stata sventata una rapina alla filiale del Credit Agricole di Mansuè. Almeno tre soggetti a volto coperto, dopo aver reso inutilizzabili le telecamere a circuito chiuso dell'istituto, hanno tentato  di forzarne lo sportello automatico. I malviventi sono stati però "disturbati"  da residente accortosi di quanto stava accadendo e si sono dati precipitosamente alla fuga a bordo di un'autovettura di colore scuro, senza portare via nulla. Sull'accaduto indagano i carabinieri della Compagnia di Conegliano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' accusato di furto in abitazione e resistenza, arrestato un 29enne

TrevisoToday è in caricamento