I ladri rubano i cavi di rame, residenti restano senza energia elettrica

Il blitz dei soliti ignoti nella notte tra venerdì e sabato a Pieve del Grappa, in via Vittorio Veneto. Spariti 300 metri di cavi di "oro rosso". Indagano i carabinieri della locale stazione

Dei cavi di rame

Ladri in azione nella notte tra sabato e domenica a Pieve del Grappa, in via Vittorio Veneto. Ignoti hanno trafugato circa 300 metri di cavi in rame e questa incursione ha avuto delle conseguenze per alcune abitazioni, rimaste prive di energia elettrica. Sul posto, domenica mattina, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Pieve del Grappa che ora indagano sull'episodio. Il materiale trafugato ammonterebbe ad alcune migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento