Sfugge ai carabinieri dopo un furto, ladro identificato e denunciato

L'episodio era avvenuto nella notte fra il 14 e il 15 ottobre scorso a Pieve di Soligo. A finire nei guai un marocchino di 21 anni. Recuperata varia refurtiva tra cui schede carburante e una bici

Il materiale sequestrato al giovane marocchino

I carabinieri della Stazione di Pieve di Soligo hanno denunciato per furto, porto abusivo di oggetti atti a offendere e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino marocchino 21enne, con precedenti alle spalle che nella notte fra il 14 e il 15 ottobre scorsi si è sottratto, opponendo resistenza, ad un controllo dei militari dell'Arma. Rintracciato successivamente, lo straniero è stato trovato in possesso di una bicicletta e due carte carburante rubate dall'abitazione di una 36enne del posto e di quattro coltelli asportati dall'abitazione di un 63enne del posto. I carabinieri non sono comunque ricorsi a cure mediche. La refurtiva sarà restituita ai proprietari.

WhatsApp Image 2020-10-16 at 11.38.17-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento