Cronaca Santa Bona

Santa Bona si rinnova: pista ciclopedonale, sistema di illuminazione e rete fognaria

Ca' Sugana vuole dare più valore al quartiere: Lunedì 20 febbraio alle 20.30, nell'aula magna dell'istituto MAzzotti, si terrà un incontro pubblico di presentazione del progetto

TREVISO Un incontro con i cittadini in vista di un grande progetto di riqualificazione, rilancio e messa in sicurezza. Un intervento pensato dall’amministrazione comunale per il quartiere di Santa Bona dimenticato da anni. Un’opera importante che ha tra i suoi punti di forza la messa in sicurezza di Santa Bona Vecchia, con la creazione di un percorso ciclabile pedonale, un innovativo sistema di illuminazione e l'ampliamento, con un conseguente risparmio per le famiglie, della rete fognaria. L’incontro pubblico, voluto dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo, si terrà lunedì 20 febbraio alle ore 20.30 presso l’aula Magna dell’Istituto Mazzotti, in via Tronconi 1.

“Abbiamo in mente un grande intervento per il quale abbiamo già studiato un piano di fattibilità con costi e benefici - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo  - sui quali vogliamo confrontarci. Crediamo sia necessario prima di tutto far conoscere correttamente esigenze, possibilità tecniche e finanziarie nell’ottica di scegliere insieme l’intervento più aderente all’interesse dei cittadini e degli abitanti della zona”. Ad aprire la serata gli assessori alla partecipazione Liana Manfio e alla cura e al benessere urbano Ofelio Michielan, mentre le conclusioni saranno affidate al sindaco. Saranno presenti alla serata anche i tecnici responsabili dell'intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Bona si rinnova: pista ciclopedonale, sistema di illuminazione e rete fognaria

TrevisoToday è in caricamento