Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Furti nei supermercati, 23enne trevigiano nei guai

In due market di Belluno il giovane ed un 40enne aveva trafugato generi alimentari per un valore di circa 250 euro. Fatale un controllo delle volanti della Questura bellunese

Quattro confezioni di sgombro in scatola, sei confezioni di tonno in scatola, quattro confezioni di condimento per pasta, due confezioni di condimento per insalate, dodici confezioni di caffè,  un  pezzo di formaggio  del peso di 740 grammi, oltre a due bottiglie di whiskey, per valore totale di circa 250 euro. Questo il "bottino", frutto di due furti ai danni di altrettanti supermercati di Belluno (il Mega e il SuperW di via Vittorio Veneto), sequestrato dagli agenti della squadra volanti della Questura di Belluno a due uomini, entrambi ora denunciati per furto. Si tratta di un 40enne bellunese, senza tetto e con vari precedenti alle spalle, ed un 23enne di Treviso. I due sono stati notati dai poliziotti mentre si trovava nel piazzale della stazione di Belluno, con i rispettivi zaini strabordanti di cibo. Il trevigiano ed il bellunese, allora, per ulteriori accertamenti sono stati accompagnati in Questura dove sono stati perquisiti. Gli investigatori della squadra volanti, insospettiti per come era stata occultata la refurtiva e dal genere della stessa, ha proceduto a questo punto a ricostruire la loro giornata. Le immagini acquisite dalla polizia e le indagini svolte hanno confermato che i due ragazzi hanno derubato due supermarket; la merce recuperata è stata ora riconsegnata ai supermercati derubati.

IMG_5363-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei supermercati, 23enne trevigiano nei guai
TrevisoToday è in caricamento