rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Susegana

Si getta sui binari, travolto e ucciso dal treno: paralizzata la linea Venezia-Udine

Tragedia alle 6.30 di stamattina a Ponte della Priula. Treni accumulano ritardi di oltre due ore e pendolari costretti ad attese interminabili. Sul posto la polizia ferroviaria

SUSEGANA Tragedia alle 6.25 di stamani a Ponte della Priula lungo la tratta ferroviaria Venezia-Udine. Una 50enne di Fontane di Villorba, padre di famiglia, è stato travolto e ucciso da un treno in transito, il Venezia-Sacile: si tratterebbe di suicidio. L'uomo si è gettato sui binari al passaggio del treno e il macchinista non ha potuto far nulla per evitare il dramma. Per la vittima non c'è stato nulla da fare; del tutto inutile l'intervento dei medici del Suem118 che non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Sull'episodio indaga ora la polizia ferroviaria di Conegliano che sta cercando di fare chiarezza sulle motivazioni del gesto; il 50enne non avrebbe lasciato messaggi. A causa dell'incidente la linea Venezia-Udine è stata di fatto bloccata per alcune ore con i treni che hanno accumulato oltre due ore di ritardo. Una dozzina sono stati i treni soppressi. Pesanti i disagi per pendolari e viaggiatori. Alle 7.20 è stato possibile riaprire al traffico uno dei binari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta sui binari, travolto e ucciso dal treno: paralizzata la linea Venezia-Udine

TrevisoToday è in caricamento