Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Neonata ha fretta di nascere, parto al telefono con l'operatrice del Suem 118

L'episodio è avvenuto poco dopo la mezzanotte: la piccola, nata in casa a Ponte della Priula, è in ottima salute come la mamma: entrambe sono ricoverate all'ospedale di Conegliano

SUSEGANA Non c'era più tempo di raggiungere l'ospedale: le acque erano rotte e le contrazioni ormai sempre più frequenti. Così una piccola neonata è venuta alla luce, poco dopo la mezzanotte di oggi, mentre la mamma era al telefono con il 118, impossibilitata a spostarsi. Mentre l'ambulanza stava raggiungendo l'abitazione in cui stava avvenendo il lieto evento, a Ponte della Priula, un'operatrice del Suem è riuscita a guidare, via telefono, il parto. Ad infermieri e medici, arrivati poco dopo, non è rimasto che portare la donna, italiana e già mamma di un bimbo, e la neonata. Entrambe, ricoverate presso l'ospedale di Conegliano, sono in ottime condizioni di salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonata ha fretta di nascere, parto al telefono con l'operatrice del Suem 118

TrevisoToday è in caricamento