Passeggia sui binari, traffico ferroviario interrotto sulla Treviso-Portogruaro

L'episodio domenica sera nei pressi della stazione di Ponte di Piave. Mobilitati i carabinieri e gli infermieri del Suem 118. A volerla fare finita un 44enne di origini baresi

Un treno in arrivo (foto archvio)

Paura nella serata di domenica a Ponte di Piave. Un uomo di 44 anni, originario di Bari e residente in zona, ha minacciato il suicidio camminando sui binari della linea ferroviaria. L'uomo, soccorso dai carabinieri e dagli infermieri del Suem 118, è stato trasportato presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso per essere sottoposto alle cure del caso. Per permettere a militari ed infermieri di intervenire in sicurezza lungo la ferrovia è stato necessario interrompere il traffico dei treni sulla tratta tra Treviso e Portogruaro. L'allarme è scattato alle 20.45 circa quando il 44enne è stato visto mentre camminava lungo i binari, nei pressi della stazione di Ponte di Piave, in attesa di essere travolto da un treno passeggeri. La situazione è tornata alla normalità nell'arco di poche decine di minuti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Come pulire la lavatrice: consigli per farla tornare come nuova

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento