Autista sequestrato e rapinato del carico di occhiali: colpo da 50mila euro

Rocambolesco episodio venerdì scorso a Ponte nelle Alpi. Vittima un vicentino di 56 anni che è stato abbandonato dai banditi in una zona isolata di Pederobba. Indagano i carabinieri

Sull'episodio indagano i carabinieri

Si sono impadroniti di un furgone e hanno legato e bendato l'autista, rapendolo per un'ora: un agguato in piena regola, degno di un film d'azione. Questo quanto avvenuto venerdì scorso, a Ponte nelle Alpi, ad un autotrasportatore di circa 56 anni, residente a Bassano del Grappa e di origini tarantine, dipendente della "Mediagroup" di Rosà, in provincia di Vicenza.

Il malcapitato, alle 16 circa, è stato fermato e costretto ad accostare il suo furgone, mentre era in viaggio tra il bellunese ed il vicentino, lungo via Cadore a Ponte delle Alpi. Tre malviventi, scesi da un'utilitaria, lo hanno immobilizzato con delle fascette da elettricista, bendandolo agli occhi con una striscia di stoffa. Con grande risolutezza, i banditi si sono così impossessati del mezzo e del suo prezioso carico, 50mila euro in occhialeria di vario tipo, affrontando poi un lungo viaggio, fino ad una una zona isolata a Pederobba. Il 56enne è stato lasciato legato ad un albero, per rallentare le ricerche delle forze dell'ordine: l'uomo, dopo essersi liberato, ha raggiunto il birrificio "Petra rubla", chiedendo aiuto ai proprietari che hanno allertato subito i carabinieri.

Su questa rocambolesca rapina (con annesso sequestro di persona) indagano i carabinieri di Treviso che stanno, in questi giorni, cercando riscontri a quanto riferito dal 56enne. Per ora gli investigatori non escludono nessuna pista e per ora non è stato trovato ne' il furgone, ne' tantomeno la preziosa merce rubata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Anabolizzanti e droga dello stupro: arrestati agente di commercio e culturista

Torna su
TrevisoToday è in caricamento