menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fondamentale l'intervento del mediatore dei carabinieri

Fondamentale l'intervento del mediatore dei carabinieri

Distrugge a colpi di mannaia il portone del condominio e si barrica in casa

L'episodio è avvenuto nella serata di domenica a Ponte di Piave presso una palazzina di via Risorgimento. Protagonista un 34enne cinese con problemi psichici: decisivo l'intervento del mediatore dei carabinieri

Armato di mannaia ha distrutto il portone d'ingresso del condominio in cui vive e poi si è barricato nel suo appartamento, continuando la sua opera di devastazione, terrorizzando gli altri residenti che si sono rivolti ai carabinieri. L'episodio è avvenuto nella serata di domenica a Ponte di Piave, presso una palazzina al civico 8/3 di via Risorgimento. Autore di questi atti vandalici un cittadino cinese di 34 anni, un uomo con problemi psichici. Per calmarlo e convincerlo ad uscire da casa per essere accompagnato in ospedale a Treviso, per essere sottoposto alle cure del caso, è stato il mediatore dei carabinieri, supportato dai militari di Ponte di Piave.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento