Cronaca Ponte di Piave / Via Risorgimento, 8

Distrugge a colpi di mannaia il portone del condominio e si barrica in casa

L'episodio è avvenuto nella serata di domenica a Ponte di Piave presso una palazzina di via Risorgimento. Protagonista un 34enne cinese con problemi psichici: decisivo l'intervento del mediatore dei carabinieri

Armato di mannaia ha distrutto il portone d'ingresso del condominio in cui vive e poi si è barricato nel suo appartamento, continuando la sua opera di devastazione, terrorizzando gli altri residenti che si sono rivolti ai carabinieri. L'episodio è avvenuto nella serata di domenica a Ponte di Piave, presso una palazzina al civico 8/3 di via Risorgimento. Autore di questi atti vandalici un cittadino cinese di 34 anni, un uomo con problemi psichici. Per calmarlo e convincerlo ad uscire da casa per essere accompagnato in ospedale a Treviso, per essere sottoposto alle cure del caso, è stato il mediatore dei carabinieri, supportato dai militari di Ponte di Piave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrugge a colpi di mannaia il portone del condominio e si barrica in casa

TrevisoToday è in caricamento