rotate-mobile
Cronaca Ponzano Veneto

Si finge ispettore antifrode, svuota il conto corrente ad un trevigiano

Brutta disavventura per un 67enne di Ponzano Veneto che ha perso in un colpo solo circa 11mila euro. Identificato e denunciato dai carabinieri il truffatore, un 26enne di Pavia

Ha finto, al telefono, di essere un operatore bancario antifrode, riuscendo così a farsi dare le credenziali bancarie per accedere al sistema di home banking del malcapitato. In questo modo dal conto corrente di quest'ultimo sono spariti, in un colpo solo, circa 11mila euro. Vittima del raggiro è stato un 67enne di Ponzano Veneto che si è rivolto tempo fa ai carabinieri della stazione di Istrana per denunciare il raggiro subito. Gli investigatori hanno identificato e denunciato per truffa chi aveva architettato questo raggiro, una 26enne della provincia di Pavia, P.V., già nota alla giustizia. Il denaro era stato accreditato dalla giovane su una carta prepagata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge ispettore antifrode, svuota il conto corrente ad un trevigiano

TrevisoToday è in caricamento